Le pubblicità più avvincenti di questo Super Bowl!

By 5 Febbraio 2019blog

Pochi giorni fa si è svolto uno degli eventi mondiali più importanti a livello mediatico, si tratta del Super Bowl. Con oltre 100 milioni di spettatori è l’appuntamento sportivo più seguito negli Stati Uniti. Ogni anno durante lo show i brand più importanti pagano fino a 5 milioni di dollari per proiettare le loro pubblicità, con lo scopo di catturare l’attenzione di quasi un terzo del Paese. Abbiamo raccolto alcuni degli spot che ci hanno colpito di più per messaggi veicolati e per l’effetto sorpresa che hanno generato, proiettandoci nel futuro ma con uno sguardo al passato e in particolare dando spazio a personaggi che hanno fatto parte del nostro quotidiano.

AMAZON
Il colosso dell’e-commerce mondiale continua a puntare su uno dei suoi prodotti di punta: si tratta di Alexa, il suo assistente vocale che ci permette di controllare la nostra abitazione attraverso la voce. All’interno dello spot “Not Everything Makes the Cut” viene mostrato come alcuni dispositivi dell’assistente vocale siano stati hackerati e a farne le spese sono alcuni personaggi famosi. A realizzare lo spot ci hanno pensato Lucky Generals e D1 (agenzia creativa interna di Amazon). Lo Special guest è il grande Harrison Ford
STELLA ARTOIS
Cosa succede se due icone del cinema, famose anche per i drink che siamo sempre abituati a vederli bere, ordinassero qualcosa di diverso? Il risultato è esilarante. Spot realizzato da Mother New York con gli special guest: Jeff Bridges e Sarah Jessica Parker.
MERCEDES-BENZ
Gli assistenti vocali diventeranno sempre più presenti nella nostra vita per questo anche la famosa casa automobilistica tedesca, che ha inserito questa tecnologia all’interno delle sue macchine, punta su di loro immaginando un mondo controllato totalmente dall’attivazione vocale. Lo spot è stato realizzato da Merkley & Partners e vanta anche un cammeo del rapper Ludacris.
MICROSOFT
Uno degli spot che hanno catturato maggiormente la nostra attenzione è quello di Microsoft dove la tecnologia diventa protagonista delle nostre vite per conferire potere a ciascuno di noi. La storia illustra l’impegno di Microsoft a costruire tecnologie accessibili che livellano il campo di gioco e creano opportunità per tutti noi. Spot realizzato da McCann WorldGroup
Ah, quest’anno hanno vinto i Patriots.